Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Disabili, niente fondi alla Calabria
BARRIERE ARCHITETTONICHE

Disabili, niente fondi alla Calabria

barriere architettoniche, calabria, disabili, fondi, Calabria, Archivio
REGIONE ESCLUSA DALLA RIPARTIZIONE DEGLI AIUTI DESTINATI ALL’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHEDisabili, niente fondi alla Calabria

Cosenza

La Calabria esclusa dai fondi destinati all’abbattimento delle barriere architettoniche. Una notizia che è stata diffusa da Pino Bilotti, presidente dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti (Uic) di Cosenza, nonché responsabile della Fand (Federazione delle associazioni nazionali disabili). Bilotti denuncia l’abbandono dei disabili calabresi. Venerdì la conferenza unificata ha espresso parere favorevole alla proposta di riparto avanzata dal ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, dando il via libera a 180 milioni di euro alle Regioni per contribuire al superamento e all’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Dalla ripartizione dei fondi, con la Calabria, sono stati esclusi anche il Friuli Venezia Giulia, la Valle d’Aosta e il Trentino Alto Adige. Regioni che dovranno rimboccarsi le maniche e studiare percorsi alternativi per i diversamente abili. 

Leggi l'intero articolo nell'edizione digitale o in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook