Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Contrabbando di cuccioli, calabrese tra i denunciati
DAI PAESI DELL'EST

Contrabbando di cuccioli, calabrese tra i denunciati

contrabbando, cuccioli, Calabria, Archivio
Contrabbando di cuccioli dall'Est, calabrese tra i denunciati

Tre persone, due uomini e una donna, di nazionalità ucraina sono stati denunciati per traffico internazionale di animali, su segnalazione dell'associazione "Fare ambiente" e delle guardie zoofile, che hanno allertato la polizia stradale di Rimini del transito in Autostrada di un carico di cani introdotti illegalmente in Italia.

Due i mezzi intercettati a Rimini sull'A14, uno proveniente dalla Polonia l'altro dalla Calabria, e la Polizia Stradale ha così bloccato le 3 persone sulle cui auto sono stati rinvenuti 11 cuccioli tra chihuahua e volpini. I due uomini, dopo aver scaricato i cagnolini a bordo del furgoncino, hanno tentato una breve fuga in direzione Sud per poi essere intercettati dagli agenti. L'operazione nasce da un'indagine dell'ispettore nazionale di "Fare Ambiente", Antonio Colonna, che ha scoperto come la donna ucraina usasse i social network per vendere i cani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook