Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
REGIONE

Wanda Ferro approda in Consiglio

calabria, consiglio regionale, wanda ferro, Calabria, Archivio
Wanda Ferro approda in Consiglio

Oggi Wanda Ferro farà il suo ingresso in Consiglio regionale. La candidata presidente dello schieramento di centrodestra ha dovuto attendere oltre due anni per vedere riconosciuto il suo diritto a occupare uno scranno a Palazzo Campanella. Nelle scorse settimane, come si ricorderà, il Tar di Catanzaro, applicando la pronuncia della Corte Costituzionale, aveva emesso la decisione che, nel riconoscere il diritto della Ferro, certificava l’uscita di scena di Giuseppe Mangialavori (PdL). Quest’ultimo, a sua volta, non ha perso tempo e ha fatto ricorso al Consiglio di Stato, sostenendo che non doveva essere lui a cedere il posto da attribuire alla candidata che aveva conteso la presidenza della Regione a Mario Oliverio ma un eletto in Forza Italia (Ennio Morrone o Nazzareno Salerno). 

In ogni caso, secondo la pronuncia dell'organo di giustizia amministrativa, qualcuno ha occupato per mezza legislatura il posto che sarebbe, invece, toccato alla capolista della coalizione uscita perdente dalla competizione elettorale. C’è da chiedersi se e chi dovrà risarcirla per questo ingresso ritardato oltre ogni dire a Palazzo Campanella. L’arrivo di Wanda Ferro in Consiglio coincide con un momento particolarmente caldo per la politica anche a livello regionale, con la questione vitalizi che, nei giorni scorsi, ha registrato il ritiro della proposta di legge che aveva dato la stura a durissime polemiche. Il Consiglio, convocato per le 14, dovrà occuparsi, tra l’altro, di alcune nomine.

Continua a leggere l'articolo nell'edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook