Lunedì, 26 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Case popolari, caccia agli abusivi anche a Lamezia
DOPO CATANZARO

Case popolari, caccia agli abusivi anche a Lamezia

di
case popolari, catanzaro, lamezia terme, Catanzaro, Calabria, Archivio
Case popolari, caccia agli abusivi anche a Lamezia

Catanzaro

C’è anche la possibilità dell’arresto in flagranza per chi occupa abusivamente una casa popolare, anche se vuota. Questo avrebbero voluto ieri gli uomini dell’Aterp che sabato sera sono arrivati a Lamezia ed hanno trovato un’intera palazzina nuova invasa da giovani mamme incinte con bambini al seguito per fare da scudo, evitando l’intervento pesante delle forze dell’ordine.

Il blitz delle giovani coppie di sabato sera, che non erano zingari nè immigrati, è inedito perchè fatto in pieno giorno. Solitamente gli abusivi preferiscono lavorare al buio. Ma presto scatteranno gli altri blitz, quelli della polizia e dei carabinieri che all’improvviso andranno a fare veri e propri rastrellamenti per individuare gli abusivi. La caccia è partita pochi giorni fa da Catanzaro, quartieri Corvo e Aranceto, ma il protocollo di legalità firmato da prefettura, Aterp, comuni interessati e forze dell’ordine, prevede la lotta ai “furbetti” di tutta la Calabria. Inclusi i quartieri Savutano, Ciampa di Cavallo e San Pietro a Lamezia infestati da abusiva, ed Arghillà a Reggio che è una vera e propria polveriera.

Leggi l'intero articolo nell'edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook