Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Catanzaro: case popolari, 64% di abusivi
EMERGENZA

Catanzaro: case popolari,
64% di abusivi

case popolari, Catanzaro, Calabria, Archivio
Catanzaro: case popolari, 64% di abusivi

Il 64,5% di occupanti abusivi, 20 procedure esecutive di sfratto avviate, 7 alloggi (pari al 6%) chiusi perché diventati ormai inagibili: l’Aterp scatta la “fotografia” della terra di nessuno, vale a dire le abitazioni di edilizia popolare in viale Isonzo e via Teano. I dati sono aggiornati allo scorso 15 dicembre e tratteggiano uno scenario tristemente noto fatto di mancato rispetto delle regole, prepotenza e arroganza. Basti pensare che, su un totale 110 case in ben 8 palazzine, soltanto 26 famiglie (pari al 23%) vi risiedono regolarmente in quanto legittime assegnatarie. Gli altri sono tutti abusivi, compresi quelli che hanno occupato gli alloggi dopo aver provocato la “fuga” dei legittimi assegnatari.

Oggi l’attenzione è massima, specie dopo la firma in Prefettura di un protocollo per la prevenzione e il contrasto del fenomeno. «Abbiamo fornito – sottolinea il commissario straordinario dell’Aterp, Ambrogio Mascherpa – un chiaro segnale che nessuna tolleranza sarà più consentita, ma abbiamo anche investito 3,5 milioni di euro per riqualificare il nostro patrimonio in viale Isonzo»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook