Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La Sa-Rc non verrà inaugurata
COSENZA

La Sa-Rc non verrà inaugurata

di
autostrada a/3, salerno-reggio calabria, Cosenza, Calabria, Archivio
La Sa-Rc non verrà inaugurata

Gli equivoci e le parole. Jean Paul Sartre sosteneva che «Ogni termine d’una lingua può leggersi in modo diverso: è solo questione d’interpretazione». Così l’annunciata “inaugurazione” della riammodernata Salerno-Reggio Calabria si presta alla “teoria” della interpretazione. L’ex premier Matteo Renzi avrebbe voluto percorrerla in automobile giovedì 22 per mostrare l’avvenuta conclusione, dopo lustri d’attesa, dei lavori. Non lo farà per ovvie ragioni legate alle sue dimissioni. Il progetto, tuttavia, non subirà variazioni. Nel senso che l’A3 verrà consegnata agli automobilisti nella sua rinnovata veste ma senza l’attesa cerimonia di “inaugurazione”.

«Il 22 dicembre non inauguriamo la Salerno Reggio Calabria – spiega l’ottimo presidente dell’Anas Giovanni Vittorio Armani –, la completiamo. Sarà tutta percorribile e la consegniamo insieme a un piano di manutenzione associato, che è un nuovo modo di gestire le infrastrutture dopo che sono state inaugurate». Eppoi aggiunge: «Perché la logica è quella di non abbandonare le infrastrutture una volta che sono state inaugurate». Il massimo dirigente dell’Anas ha risposto così alle polemiche sulla ennesima inaugurazione della Salerno Reggio Calabria prevista dal passato governo. Armani ha parlato a margine della presentazione della mostra fotografica «Verso il Mediterraneo» dedicata a immagini scattate da 11 fotografi durante i lavori della A3.

Quanto ai cantieri ancora aperti, l’azienda conferma il completamento entro il 22 dicembre dell’ultimo grande lavoro relativo al completamento della galleria Laria, mentre proseguiranno i lavori del piano di manutenzione attraverso la presenza di cantieri mobili che verranno chiusi nei momenti dei grandi esodi.

L’inaugurazione, dunque, non ci sarà ma le promesse verranno mantenute. Cambia solo la forma ma non la sostanza. Il resto è solo una questione di “interpretazione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook