Lunedì, 04 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La pioggia non ferma la fede, in migliaia a Paravati
MILETO

La pioggia non ferma la fede, in migliaia a Paravati

natuzza, paravati, Calabria, Archivio

 Un’altra giornata di fede è stata vissuta ieri, nonostante il vento e la pioggia, nella “Cittadella della Gioia” tanto cara a Natuzza. Questa volta il luogo è stato scelto dal “Rinnovamento nello spirito Santo” che ha voluto tenere a Paravati il suo 36esimo convegno regionale sul tema: “E disse loro: Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato”. All’appello hanno risposo in migliaia provenienti da ogni angolo della Calabria. Il pomeriggio, iniziato con la preghiera comunitaria e il saluto della coordinatrice regionale Giuliana Sessa, ha vissuto uno di momenti più importanti con la celebrazione presieduta dal vescovo Luigi Renzo che riprendendo le parole del Papa, pronunciate a Roma nel corso del convegno nazionale del Rinnovamento nello Spirito Santo e riprese da un’omelia del cardinale Suenens degli anni Settanta ha detto che «il primo errore che si deve evitare è includere il Rinnovamento carismatico nella categoria di movimento», in quanto «non è un movimento nel senso sociologico comune, non ha fondatori e include una varietà di realtà. È un soffio rinnovatore dello Spirito per tutti i membri della Chiesa». Riprendendo, poi, il tema della giornata il presule ha invitato i presenti a camminare insieme. «Non bisogna mai andare – ha detto Renzo – per conto proprio, nè come singoli, nè come aggregazione. Una grande tentazione, dice il Papa, è di “credersi indispensabili..” L’unico insostituibile nella Chiesa è lo Spirito Santo e Gesù è l’unico Signore». Il vescovo ha poi accennato «alle ricchezze e ai beni non solo materiali di questo mondo che sono una trappola e un idolo che disturba ed impedisce di “uscire” da noi stessi». È seguito poi l’incontro con i giovani alla presenza di padre Michele Cordiano. Infine, l’atteso momento con il presidente nazionale Salvatore Martinez che con il suo stile coinvolgente e citando più volte l’esempio di vita al servizio degli altri offerto durante la sua esistenza da Mamma Natuzza ha invitato i presenti, tra canti e preghiere, a «contagiare tutti» con la parola di Dio e seguire la strada della evangelizzazione che «non significa dire ma dare». Per Paravati un’altra giornata di grazia destinata a fare storia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook