Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
REGIONE

Mancata bonifica
discariche costa
milioni di euro

discariche, infrazione ue, mario oliverio, paolo parentela, Calabria, Archivio

Il parlamentare pentastellato Paolo Parentela incalza Oliverio sulla mancata bonifica delle discariche nella regione.  «Abbiamo chiesto ad Oliverio - dice - di fornirci la rendicontazione delle spese sostenute per la bonifica delle discariche abusive in Calabria, sotto procedura d’infrazione da parte dell’UE ed oggetto di apposito finanziamento da parte del CIPE, che ha destinato oltre 40 milioni di euro». È quanto afferma il deputato M5s Paolo Parentela, dopo aver scritto una dettagliata lettera al Governatore della Regione Calabria Mario Oliverio. I ritardi nelle procedure di bonifica delle discariche abusive accertate, sono già costate all’Italia 40 milioni di euro, a cui deve aggiungersi una penalità di 42 milioni ed 800 mila euro per ogni semestre di ritardo per la conclusione dei lavori. Una cospicua parte di queste somme – continua il parlamentare - è dovuta dall’inadempienza delle Regione Calabria, che tarda a bonificare le discariche abusive presenti sul nostro territorio. Da cittadino calabrese, prima che da parlamentare, sono indignato dalla mancata trasparenza delle istituzioni, che devono impegnarsi con maggiore serietà per garantire la salute ambientale del proprio territorio. L’immobilismo della Giunta regionale è palese e sotto gli occhi di tutti. È passato ormai un anno dalle elezioni regionali ed i problemi della Calabria sono rimasti sempre gli stessi, in perfetta continuità con il lavoro di Scopelliti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook