Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Scomparsa Roxana caso internazionale
BISIGNANO (CS)

Scomparsa Roxana
caso internazionale

bisignano, romena, scomaprsa, Calabria, Archivio
Alexandra Roxana Radac

Il 19 settembre scorso dopo aver ricevuto una telefonata è scomparsa nel nulla Alexandra Roxana Radac, la ragazza romena residente a Bisignano insieme alla madre e alla sorella. E' quanto emerso questa mattina nel corso di una conferenza stampa convocata dalla famiglia. E' la madre Ana a ricordare quel sabato mattina di 15 giorni fa. “ Mia figlia è uscita dicendo torno subito e non è più tornata”. Una donna provata “ Voglio solo trovare mia figlia- aggiunge- sono stanca, non dormo più.” Non ci sono persone iscritte , al momento nel registro degli indagati. Lo precisa l'avvocato Aurora Sangermano nel corso dell'incontro con i giornalisti Del caso si occuperà la gendarmeria romena e il Consolato romeno. Alexandra non aveva motivo per allontanarsi volontariamente – è stato sottolineato- lei da sette mesi viveva a Bisignano insieme alla madre e alla sorella più piccola, aveva lavorato in un bar, una ragazza – precisa il legale- piena di vita “ Si è tanto parlato – ha detto- delle frequentazioni della giovane, frequentazioni normali” “ C'è stata una speculazione sulla vita di Alexandra e la famiglia non lo consente” Infine la conferma che Alexandra è madre di un bimbo di quattro anni che vive con il padre e la nonna paterna in Romania. Il giorno in cui si sono perse le tracce Alexandra aveva con sé il cellulare, il telefono irrangingibile fino a lunedì 21 settembre. Da quel giorno completamente spento. Resta il dolore di una madre sola in terra straniera

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook