Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Circolare veloce il Tar la blocca
COSENZA-RENDE

Circolare veloce
il Tar la blocca

E' durato lo spazio di pochi mesi il sogno della circolare veloce Cosenza-Rende che serviva l'utenza universitaria e non solo. A parte le polemiche e le proteste è arrivata ora la sentenza del Tar che accogliendo il ricorso del Consorzio Autolinee, di fatto autorizzato ai collegamenti con l'Unical, ha dichiarato illegittimi i nulla osta rilasciati dai comuni di Cosenza, Rende e dalla Motorizzazione Civile. Secondo il Tribunale amministrativo l'Amaco non poteva raggiungere l'Unical con il servizio di circolare veloce ribadendo la titolarità della regione in materia di trasporto pubblico locale e il divieto di prolungamenti che vadano a sovrapporsi a servizi già affidati ad altri vettori.. Quindi anche se la regione avesse voluto attivare il servizio rilasciando l'autorizzazione non avrebbe potuto farlo perchè già affidato ed espletato da altra impresa. Inamissibili per il TAR i ricorsi di Amaco e Comune di Cosenza sulla stessa vivenda. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook