Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sindaco Amendolare contro Scura: si deve dimettere
JONIO COSENTINO

Sindaco Amendolare
contro Scura: si deve
dimettere

amendolara, massimo scura, petizione, sanità dimissioni, Calabria, Archivio

E’ guerra aperta tra il sindaco di Amendolara Antonello Ciminelli e il commissario alla salute Massimo Scura. Il primo cttadino ha avviato una petizione sul web sostenendo che “ non può fare il Commissario per la sanità in questa regione. Ha dimostrato di non essere all’altezza del compito e del ruolo assegnatigli. Ma, soprattutto, egli ha scientemente reiterato offese gravi e sprezzanti verso la dignità e l’intelligenza dei calabresi, in particolare dei cittadini dell’alto jonio. Il Commissario Scura è, oggi, persona non gradita dal Pollino allo Stretto, dal Tirreno allo Jonio. Deve rassegnare le dimissioni sia per  la somma di danni e disagi che lo stesso sta procurando ai territori ed alla sanità calabrese che – continua il sindaco - per manifesta incompatibilità ambientale con popolazioni di cui dimostra di non avere alcun rispetto.  Ancor più grave, intollerabile ed incompetente è l’atteggiamento del Commissario rispetto alla vicenda chiarissima dell’Ospedale di Trebisacce. Non si preoccupa della mancata ottemperanza della sentenza del Tar che riconosce come illegittimo il provvedimento di chiusura di quell’ospedale.  Né si preoccupa della documentata insufficienza di posti letto e della conseguente forzata migrazione sanitaria verso altre regioni, causata dalla ingiustificata, immotivata e abnorme chiusura di due ospedali nella Sibaritide (Cariati e Trebisacce) e del ridimensionamento peggiorativo del pseudo ospedale spoke di Corigliano e Rossano”. Ciinelli chiede a tutti i clleghi dell’alto jonio cosentino di firmare la petizione. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook