Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

"Maggiore sicurezza
sui luoghi di lavoro"

L'assessore regionale al Lavoro, Federica Roccisano, ha espresso il proprio dolore - informa una nota dell'Ufficio stampa della Giunta - per la morte di Said Haireche, operaio di nazionalità marocchina, avvenuta in un cantiere per i lavori di ammodernamento dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria. "Pensare che un giovane padre di famiglia - ha detto l'assessore Roccisano - abbia trovato la morte nello svolgimento della più nobile delle attività umane fa rabbia. È infatti particolarmente odioso parlare di morte e lavoro insieme. Purtroppo la morte di Said, come quelle di tante lavoratrici e lavoratori prima di lui, è la testimonianza che occorre fare molto di più in termini di sicurezza sui luoghi del lavoro. Rimaniamo in attesa dei risultati delle diverse indagini avviate per capire quali cause abbiano potuto provocare una così grande tragedia". "Sicura di interpretare il sentimento dei calabresi - conclude Roccisano - voglio esprimere la più sincera vicinanza alla famiglia e alla comunità marocchina tutta ed assicurare l'impegno della Regione Calabria nell'attuazione di misure concrete che salvaguardino sempre di più la salute e la sicurezza dei lavoratori".(ANSA).

Caricamento commenti

Commenta la notizia