Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il cane Ully becca 2 pusher
ROSETO CAPO SPULICO

Il cane Ully
becca 2 pusher

E’ stato il fiuto del cane Ully a far scoprire ai finanzieri della tenenza Montegiordano 126 grammi di marijuana confezionata in dosi, un bilancino di precisione,  29 semi di canapa, nr. 2 tritaerba, un essiccatoio artigianale e di materiale vario. Rinvenimento che ha portato all’arresto di due giovani O.S. di anni 24 calabrese e L.L. di anni 19 pugliese e al sequestro del materiale. Ancora una volta, teatro dell’operazione la statale 106 ionica all’altezza del comune di Roseto Capo Spulico. All’alba i militari hanno sottoposto a controllo un’autovettura proveniente dalla vicina Puglia. Insospettiti dall’eccessivo ed ingiustificato nervosismo degli occupanti, nonche’ dal fatto che i due non avessero alcun bagaglio al seguito, i finanzieri hanno richiesto l ’intervento dell’unita’ cinofila e del cane  “Ully” al comando provinciale di Cosenza. Il cane non ha fallito e parte dello stupefacente è stato trovato  abilmente celato sotto il sedile lato. Sono scattate le  perquisizioni domiciliari ed è venuto fuori l’altro materiale. I due sono stati posti ai domiciliari. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook