Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Area Legnochimica parte monitoraggio
RENDE (CS)

Area Legnochimica
parte monitoraggio

arpacal, legnochimica, rende, Calabria, Archivio
legnochimica

Gli odori nauseabondi nell’area della Legnochimica che hanno suscitato allarme nei cittadini, saranno ora analizzati dall’Arpacal. Dopo i sopralluoghi  dei Vigili Urbani di Rende, dalla Polizia Provinciale e dai Vigili del Fuoco anche  la commissione consiliare permanente "Ambiente e territorio" del Comune di Rende, si è recata sul posto e ha preso atto dell’effettivo disagio proveniente anche dagli impianti della società che gestisce i rifiuti nella stessa area. I componenti della commissioni  hanno assistito in diretta anche  ad un fenomeno di autocombustione in corrispondenza dei laghi utilizzati all'epoca dalla legnochimica nei i processi di lavorazione per l'estrazione del tannino. E cosi il sindaco ha immediatamente contattato i tecnici dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'ambiente. E’ stato deciso  di installare subito una stazione di monitoraggio della qualità dell'aria al fine di caratterizzare il fenomeno. La stazione eseguirà monitoraggi stagionali di 20 giorni ciascuno. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook