Domenica, 23 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Vuole la bici e aggredisce bimbo a colpi di spranga
CERISANO (CS)

Vuole la bici e
aggredisce bimbo
a colpi di spranga

Brutale aggressione a Cerisano, piccolo centro dell'hinterland cosentino. Un bambino di otto anni colpito ripetutamente con una  spranga di ferro, da un ragazzino di 11 anni di origine marocchina al termine di un torneo di calcio. La vittima e' stata subito soccorsa e portata in ospedale. Ha riportato la frattura del setto nasale e gli sono stati praticati sei punti di sutura. La sua famiglia ha denunciato l'aggressione ai carabinieri. Il fatto sarebbe avvenuto perche' il ragazzino marocchino, alla fine della partita di calcio, avrebbe tentato di impadronirsi della bicicletta della vittima, che le era stata appena regalata, per la promozione, dai suoi genitori. Peraltro, la stessa famiglia della vittima aveva gia' regalato la vecchia bici del piccolo, ancora in buone condizioni, proprio al ragazzino marocchino. Sconcerto nella famiglia del piccolo sempre pronta alla solidarietà, preoccupazione per le gravi lesioni riportate. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook