Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ammodernamento 106 sindaci 'incavolati'
JONIO COSENTINO

Ammodernamento 106
sindaci 'incavolati'

Hanno chiesto un incontro urgente con il Prefetto di Cosenza, Tomao e chiamato in causa i parlamentari calabresi nazionali e regionali, i primi cittadini dei 17 comuni interessati alla realizzazione del 3* megalotto della statale 106 jonica, che interessa i 38 chilometri del tratto Sibari - Roseto Capo Spulico, la cui pratica e' ancora all'esame del pre Cipe. I sindaci, riuniti con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, gli operatori turistici e al mondo dell'associazionismo, a Marina di Sibari, hanno deciso coralmente, come spiega un documento, "di abbandonare il fair play e la diplomazia che fino ad ora ha caratterizzato la loro azione istituzionale, interessando nuovamente le autorita' sovra comunali preposte, in primis il ministro Delrio, rimasto, fino ad ora, silente alle reiterate richieste di convocazione per avere chiarimenti sulla pratica. I primi cittadini, - e' scritto - hanno annunciato con determinazione, che se non si provochera' un'inversione di tendenza in merito alla questione del completamento dell'arteria viaria, vitale ai fini dello sviluppo socio economico dell'intero comprensorio della Sibaritide, si passera' a mettere in campo azioni di protesta forti".  La riunione, promossa e coordinata dal sindaco di Cassano All'Ionio, Gianni Papasso, oltre ai sindaci e rappresentanti dei comuni di Roseto Capo Spulico, Albidona, Cerchiara di Calabria, Francavilla Marittima, Trebisacce, Villapiana, Montegiordano Canna, Albidona e di altri municipi dell'Alto Jonio che hanno fatto pervenire la loro incondizionata adesione, ha fatto registrare anche la partecipazione dei sindacalisti Sposato della Cgil e Russo della Cisl e del presidente del Cotaj, Falsetta. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook