Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Al via operazione capitanerie allertate
MARE SICURO

Al via operazione
capitanerie allertate

capitaneria vv, guardia costiera, mare sicuro, Calabria, Archivio

Al via il 22 giugno e fino al 12 settembre l’ Operazione Mare Sicuro 2015, della Guardia Costiera.  L’obiettivo è  quello di vigilare, lungo gli 8.000 km di spiagge italiane, per far si che le Ordinanze di Sicurezza Balneare, emanate dalle locali Capitanerie e Uffici Circondariali Marittimi vengano rispettate dai diportisti, dai bagnanti, dai Concessionari di strutture balneari e dalle Amministrazioni Comunali. Nel Compartimento Marittimo di Vibo Valentia Marina, uno dei più grandi d’Italia, che si estende per circa 220 km da Nord verso Sud da Maratea (PZ) fino a Nicotera (VV), abbracciando trentasei Comuni Costieri e quattro Province (Potenza – Cosenza – Catanzaro – Vibo Valentia) sul versante Tirrenico, il dispositivo operativo, già collaudato nelle precedenti stagioni estive, è stato riconfermato., come spiegato stamani dal comandante Lo Giudice. Saranno in totale 70 i militari quotidianamente impiegati, sedici i mezzi navali che opereranno rischierati nei Porti di Maratea, Cetraro, Amantea, Vibo Marina, Tropea e presso gli approdi di Diamante e Paola. Tale predisposizione che comprende nove motovedette e cinque gommoni veloci, garantirà insieme alle dodici pattuglie terrestri giornaliere, il tandem “terra-mare” per la copertura di tutto il Compartimento Marittimo di Vibo Valentia Marina.  Le Sale Operative dedite al coordinamento delle attività di soccorso e di polizia saranno quelle della Guardia Costiera di Vibo Valentia Marina per il Circondario compreso tra i Comuni di Amantea e Nicotera, della Guardia Costiera di Cetraro per il Circondario compreso tra Belvedere e Belmonte e quelle della Guardia Costiera di Maratea per il Circondario da Maratea a Diamante.  Per meglio garantire una prontezza di intervento in caso di attività di polizia marittima, la copertura del tratto costiero del Comune di Belmonte, verrà assicurato dalle due pattuglie della Guardia Costiera di Amantea e dal gommone veloce GC 353, rischiarato nel porto turistico di Campora. Tale attività garantirà una maggiore efficienza ed efficacia nel controllo della Zona di Tutela Biologica di Amantea, nella quale ricade anche il Parco Marino Regionale Scogli di Isca.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook