Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Bindi: in Calabria
diverse anomalie

Ilustrando la lista dei cosiddetti "impresentabili" alle elezioni Regionali, la presidente della Commissione Antimafia ha sottolineato come nei prossimi giorni verrà affrontata l'allarmante situazione riscontrata in Calabria: in alcuni comuni continuano a ripresentarsi candidati in "odore di mafia". 

 "E' importante che la Commissione antimafia sia vicina alla Calabria", ha affermato nei giorni scorsi la Bindi durante una visita nella regione. "Essere in Calabria - ha spiegato - e contribuire ad una maggiore coscienza per combattere le mafie significa fare qualcosa per la Calabria, ma significa fare tanto anche per l'Italia - ha detto - visto che la 'ndrangheta si espande in tutta Italia". 

Caricamento commenti

Commenta la notizia