Lunedì, 16 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Federconumatori pronta a costituirsi parte civile
VIADOTTO ITALIA

Federconumatori pronta
a costituirsi parte civile

Federconsumatori Calabria pronta a costitursi parte civile ad azione risarcitoria nell'eventuale processo per il crollo del Viadotto Italia. L'associazio "unendosi alla richiesta delle parti sociali di accelerare ogni soluzione dovuta per ripristinare il traffico sulla principale direttrice autostradale Nord-Sud anche in vista dell'incontro di Governo fissato per il prossimo 3 giugno, nelle more del processo in itinere presso la Procura di Castrovillari, valutera' le condizioni per la costituzione di parte civile ad azione risarcitoria dei danni subiti dai cittadini" perchè, come si legge in una nota "L'isolamento della Calabria segnato dal crollo del viadotto Italia della A3 in prossimita' di Laino, oltre ad aver spezzato la vita di un giovane lavoratore, ha marcato nuove e pesanti divisioni tra la Calabria ed il resto del Paese. Governo, Anas e Regione indugiano a individuare idonee e rapide soluzioni per ripristinare celermente ed in sicurezza il traffico autoastradale. Il disagio quotidiano a cui sono sottoposti lavoratori e lavoratrici, pendolari, studenti, attivita' commerciali e villeggianti ha raggiunto soglie socialmente insostenibili con ripercussioni gravi sull'economia turistica dei territori e sull'intero indotto. A cio' si aggiungono le complicazioni derivanti dall'approssimarsi della stagione estiva che aggravera' il traffico sulle principali deviazioni stradali compromettendo ulteriormente le condizioni di sicurezza, i tempi ed i costi di spostamento dei cittadini". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook