Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
ACRI (CS)

Cittadini in piazza
difendono ospedale

Il corteo è partito dal piazzale dell'ospedale e culminato  nella piazza antistante il municipio ad Acri, nel cosentino, dove circa quatrromila persone sono scese in piazza per rivendicare servizi efficienti sul fronte della sanità. La città difende l'ospedale Beato Angelo e chiede il potenziamento del pronto soccorso e delle divisioni specialistiche. La manifestazione promossa dal comitato dei cittadini, senza bandiere politiche. " Siamo stanchi di parole- dice il coordinatore del comitato dei cittadini- Vincenzo Toscano- è ora di passare ai fatti" " Una protesta che parte dal basso, dalla gente e che vuole sollecitare l'azione politica" Presente anche il sindaco Nicola Tenuta " Come coordinamento dei sindaci del territorio - afferma- abbiamo firmato un documento." " L'ospedale- conclude fino al 2010 era un vero gioello" 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook