Mercoledì, 08 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Fondi comunitari la Cretu ottimista
REGIONE

Fondi comunitari
la Cretu ottimista

“La giornata di oggi segna un importante passo avanti per le politiche di programmazione europea della Calabria. Il meeting con la commissaria Corina Cretu, a cui hanno preso parte il ministro Delrio, il sottosegretario De Vincenti, il presidente Oliverio e i governatori di Campania e Sicilia Caldoro e Crocetta, ha rappresentato un momento di positivo e proficuo confronto su un tema decisivo per le sorti della nostra regione”. Ad affermarlo il presidente del Consiglio regionale, Tonino Scalzo, dopo l’incontro a palazzo Campanella. “Ci sembra che la considerazione di cui oggi gode la nostra Regione dinanzi alle istituzioni europee sia in netta ripresa. E’ vero, paghiamo lo scotto dei pesanti ritardi che si sono accumulati nel tempo e che non riguardano solo la Calabria, ma anche gli altri territori che rientrano nell’ex obiettivo Convergenza; tuttavia, negli ultimi tempi si sono moltiplicati gli sforzi per impedire che le ingenti somme messe a disposizione da Bruxelles fossero destinate alla deriva del disimpegno automatico. Abbiamo di fronte a noi otto mesi – prosegue Scalzo – in cui dovremo lavorare ancora di più per arrivare al 31 dicembre 2015 con un livello di certificazione della spesa che consenta di colmare almeno in parte i gap rilevati". Ottimista anche il governatore Oliverio che ha parlato di "una bella giornata che ci incoraggia ad andare avanti anche perche' abbiamo da fare ancora un grande lavoro per recuperare fino all'ultimo euro della programmazione 2007-2013. Abbiamo fatto un buon tratto di strada - ha aggiunto Oliverio - e su questo percorso siamo stati incoraggiati oggi, oltre che apprezzati". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook