Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Intimidazione a sindaco sdegno e condanna
VILLAPIANA (CS)

Intimidazione a sindaco
sdegno e condanna

Villapiana reagisce. Dopo lo sconcerto e l’indignazione tanti gli attestati di solidarietà al sindaco Paolo Montalti, vittima di un grave atto intimidatorio. Ignoti hanno dato alle fiamme la sua auto nella notte. I sindaci della sibaritide esprimono sdegno e fanno quadrato attorno al sindaco. Vicinanza dal sindaco di Corigliano Geraci e da tanti primi cittadini. La lista “Obiettivo Villapiana” e tutti i suoi sostenitori nello stigmatizzare il vile gesto invita il sindaco a non fermarsi, ad andare avanti nell’operazione di risanamento dell’ente. Anche la Condotta Slow Food Pollino - Sibaritide - Arberia/versante ionico cosentino esprime piena solidarietà e vicinanza al sindaco, componente dell’associazione. “Simili, barbare aggressioni e tentativi di prevaricazione, destinati alle istituzioni ed a quanti ogni giorno, con impegno e abnegazione, le rappresentano, hanno – si legge nella nota -  come unico obiettivo quello di capovolgere lo stato di diritto e le regole della convivenza civile. In questo modo si colpisce al cuore la fiducia e la serenità delle popolazioni. La Sibaritide e la Calabria non hanno bisogno di questo clima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook