Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sanità nel caos, “spuntano” debiti mai contestati
REGGIO

Sanità nel caos, “spuntano” debiti mai contestati

asp reggio, Reggio, Calabria, Archivio

 Nuovi guai in arrivo per l’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria? Il commissario straordinario dell’Asp, Santo Gioffrè, sta scoprendo in questi primi giorni di svolgimento del suo mandato che c’è qualcosa di strano nella gestione dei debiti e dei contenziosi. Circa 200 decreti ingiuntivi (ovvero le richieste di pagamento che passano dal Tribunale avanzate dai creditori) in passato non sarebbero mai stati opposti e adesso rischiano di incidere ulteriormente sul bilancio già “lacrime e sangue” dell’Azienda. La notizia è ancora da confermare ma l’Asp rischia di subire una nuova valanga di procedure esecutive. Il commissario straordinario, da poco nominato dalla giunta regionale di Mario Oliverio, vuol vederci chiaro, capire se ci siano state inadempienze da parte degli uffici. Tutto questo per cercare di venire a capo di una situazione ormai insostenibile e anche per capire quale sia la “piega” da dare alla vicenda. La “battaglia” per la trasparenza dei conti è appena cominciata.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook