Lunedì, 16 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tenta di uccidere figlio neonato serbo in manette
COSENZA

Tenta di uccidere
figlio neonato
serbo in manette

Più volte ha maltrattato la sua convivente, ma come se non bastase questa volta ha infierito sull figlio neonato tentando di ucciderlo. Approfittando dell'assenza della donna, l'uomo, Kemo Haziri, 35 anni di nazionalità serba, ha percosso il neonato violentemente provocandogli gravissime lesioni. L'uomo è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Cosenza dagli uomino della squadra mobile di Cosenza. Pare che i maltrattamenti sul piccolo fossero continui cosi come sulla madre, ma lei non avrebbe mai denunciato. I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in questura alle 12.00.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook