Sabato, 08 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Paese isolato, parroco "ci vorrebbe miracolo"
ORIOLO (CS)

Paese isolato, parroco
"ci vorrebbe miracolo"

Rischia il completo isolamento il comune di Oriolo dove sei frane stanno provocando ingenti danni. Lo scivolamento del terreno ha reso impraticabilidiverse strade comunali ed una strada provinciale. ingenti problemi anche ad abitazioni private e strutture pubbliche. Con il passare delle ore aumentano le persone evacuate che hanno trovato ospitalità presso familiarità ed amici. Nelle prossime ore  il geoglogo del Cnr, carlo Tansi, impianterà la strumentazione per il monitoraggio delle frane. Intanto il parroco , don Nicola De Luca, invoca la necessità di un miracolo per salvare il territorio. " in questi drammi  naturali- ha detto don Nicola- spesso ci si chiede dov'è Dio, ma forse dovremo chiederci dove sono gli uomini, o dove sono stati. In questo momento  qui sono presenti solo le istituzioni locali, quelle ad alto livello non so dove siano, spero che si facciano vive al più presto. Anche perchè passato il tempo presente ci vorrà la ricostruzione, e questo dipende  solo da loro". Don Nicola a fine della messa tenuta  in occasione delal frana nella frazione di rione Croce ha invocato l'aiuto divino "Oriolo possa ottenere il miracolo che fermi la frana" e distribuito  a fedeli, cittadini, carabinieri e volontari della Protezione Civile le magliette  raffiguranti la  Madonna della Consolazione

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook