Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Mobilitazioni nel cosentino
EARTH HOUR

Mobilitazioni
nel cosentino

cosenza, earth hour, montalto uffugo, wwf, Calabria, Archivio

Mancano pochissimi giorni all’evento globale Earth Hour che sabato 28 marzo, alle 20.30 di ciascun paese, farà il giro del mondo partendo dal Pacifico per spegnere le luci e accendere l’attenzione sui cambiamenti climatici e coinvolgere l’intera comunità globale in concrete azioni di sostenibilità. L'azione sul cambiamento climatico vedrà una tappa importante proprio nel 2015, anno in cui si deve chiudere il negoziato dell’ONU per un accordo globale, a Parigi in dicembre nella COP21. Il cambiamento climatico è la più grande minaccia alla sopravvivenza del Pianeta e della vita come la conosciamo ed Earth Hour, il più grande movimento di base del mondo nato nel 2007 a Sidney, alzerà di nuovo la sua voce per ‘cambiare il cambiamento climatico’ – Change Climate Change”Sono oltre 300 gli spegnimenti previsti per l’Ora della Terra in Italia per l’evento che ha ricevuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Anche la provincia di Cosenza parteciperà all’ora di buio per invitare tutta la cittadinanza a intraprendere azioni per modificare il cambiamento climatico, dalle 20:30 alle 21:30 sabato 28 marzo, si spegneranno monumenti e piazze. A Montalto Uffugo in piazza in Piazza Enrico Bianco si svolgerà l’evento principale con l’allestimento da parte del WWF Cosenza di uno stand per sensibilizzare la cittadinanza. E’ prevista una serata di animazione con la partecipazione di scolaresche e la lettura di elaborati preparati dai ragazzi delle scuole di Montalto Uffugo, i ragazzi saranno affiancati da un Panda, mentre ballerini e giovani artisti si esibiranno sulle scalinate della chiesa e tanto altro ancora. Molte adesioni ad Hearth Hour dai comuni della Provincia di Cosenza ad Acquaformosa si spegnerà l’illuminazione di tutto il paese, a Saracena la Via XX Settembre, a Roggiano Gravina le luci della Torre dell’orologio, a Malvito le luci del Castello Normanno, a Santa Caterina Albanese l’illuminazione di Palazzo Principe San Severino, a Rose le luci del Castello e della villetta comunale, a Rende le luci del Municipio e di piazza San Carlo Borromeo, a Cosenza le luci del Castello Svevo ed inoltre si spegneranno le luci nei comuni di Cittadella del Capo, Belvedere Marittimo, Malvito, Rossano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook