Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Trovata morta forse esalazioni
FIRMO (CS)

Trovata morta
forse esalazioni

anziana, decesso, esalazioni, firmo, Calabria, Archivio

E’ stata trovata senza vita accasciata sul proprio letto con il volto punteggiato da macchie scure. L. G., pensionata di 85 anni, probabilmente uccisa dalle esalazioni del fumo sprigionatosi, nella notte, dal malfunzionamento di una stufa a pellets. I vicini di via Crispi  insospettiti dell’insolito silenzio che avvolgeva la casa, invano hanno  bussato alla porta. Preoccupati, hanno chiamato i familiari della donna, i quali hanno subito chiesto l’intervenuto dei carabinieri della locale stazione, dei vigili del fuoco di Castrovillari e i sanitari del 118 di Lungro. Una volta introdotti nell’abitazione, militari e sanitari hanno solo potuto constatare il corpo senza vita della donna riverso sul letto. Le cause del decesso, almeno secondo quanto è trapelato nelle concitate circostante del rinvenimento del corpo della donna, con molta probabilità, sono da attribuire alle esalazioni dei fumi sprigionati dalla stufa. A seguito del  sopralluogo del medico legale, su disposizione del Pm della procura della Repubblica del tribunale di Castrovillari, Giuliana Rana, è stato disposto il sequestro della salma e l’immediato trasferimento all’obitorio dell’ospedale della città del Pollino.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook