Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Operatori sanità vibrata protesta
COSENZA

Operatori sanità
vibrata protesta

Sanità cosentina in piazza questa mattina a Cosenza. Medici e pramedici  dell'Annunziata hanno protestato  per la carenza di personale e per chiedere la nomina immediata del Commissario alla sanità in Calabria. Si sono dati appunatmento  nel cortile dell'ospedale. per poi concludere al cinema teatro Tieri. " Oggi è l'ennesimo grido di dolore  che parte da questa struttura - ha detto Teresa Papalia della Cgil Medici. Abbiamo scritto al governo nazionale e regionale, ma non abbiamo ottenuito risposte". All'Annunziata mancano " 256 medici, 156 infermieri  e 220 operatori socio sanitari". " Sui risultati che questo sciopero potrà avere sulle istituzioni sono scettico- ha detto Rodolfo Gualtieri delal Cisl Medici".  Gli infermieri  del coordinamento Ipasvi di Cosenza in un documento distribuito nel corteo  denunciano "si rischia un vero e proprio tracollo, finora evitato  per i sacrifici ed il senso di responsabilità degli operatori". Chiesta la nomina del Commisasrio al fine di mettere ordine nel settore

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook