Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Dopo la scomunica chiede conversione ai mafiosi
PAPA FRANCESCO

Dopo la scomunica
chiede conversione
ai mafiosi

Messaggi forti quelli affidati da Papa Francesco ai fedeli di Cassano che oggi a Roma gli hanno restituito la visita fatta il 21 giugno scorso, guidati dal loro vescovo e segretario della CEi, mon. Galantino. Il santo Padre è tornato sui mafiosi. Dopo la scomunica lanciata da Cassano oggi chiede loro  una "conversione pubblica", ricordando che "non si puo' dirsi cristiani e violare la dignita' delle persone: quanti appartengono alla comunita' cristiana non possono programmare e consumare gesti di violenza contro gli altri e contro l'ambiente. A quanti hanno scelto la via del male e sono affiliati a organizzazioni malavitose rinnovo - scandisce - il pressante invito alla conversione. Aprite il vostro cuore al Signore! Il Signore vi aspetta e la Chiesa vi accoglie se, come pubblica e' stata la vostra scelta di servire il male, chiara e pubblica sara' anche la vostra volonta' di servire il bene". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook