Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lavoro da badante con prestazioni sessuali
SAN DONATO DI NINEA (CS)

Lavoro da badante
con prestazioni
sessuali

arresto, badante, san donato ninea, violenza, Calabria, Archivio

Scoperta dai carabinieri a San Donato di Ninea una delle tante storie sommerse di violenze e maltrattamenti sulle straniere che vengono in Calabria per lavorare come badanti. Le aveva trovato una occupazione come badante e poi, con la minaccia di farla licenziare, pretendeva denaro e prestazioni sessuali. A finire in manette  Giuseppe Ferrieri, 65 anni, di Altomonte per i reati di estorsione, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, violenza sessuale e induzione alla prostituzione. Le vessazioni nei confronti delle donne straniere andavano avanti da 4 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook