Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bruciò la fidanzata, condanna ridotta a 18 anni
CATANZARO

Bruciò la fidanzata, condanna ridotta a 18 anni

fabiana luzzi, Catanzaro, Calabria, Archivio

La sezione minorenni della Corte d'appello di Catanzaro ha ridotto da 22 a 18 anni la condanna inflitta in primo grado a Davide Morrone, il diciottenne che nel maggio del 2013 uccise la fidanzata sedicenne, Fabiana Luzzi, bruciandone il corpo quando la ragazza era ancora viva. I giudici hanno riconosciuto la seminfermità mentale dell' imputato, escludendo al contempo l'aggravante della premeditazione. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook