Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Guccione denuncia atti dopo revoca
ASP COSENZA

Guccione denuncia
atti dopo revoca

"A pochi giorni dalla revoca dell'incarico di direttore generale dell'Asp di Cosenza, il dg Gianfranco Scarpelli, emana deliberazione n. 2465 del 20 novembre 2014 avente ad oggetto indizione e approvazione atti procedura aperta per affidamento quinquennale del servizio di Logistica farmaceutica per l'Asp di Cosenza per un importo presunto e complessivo di euro 10 milioni". Lo afferma il consigliere regionale del Pd Carlo Guccione in una lettera al commissario ad acta per il Piano di rientro dal debito sanitario della Regione Calabria Luciano Pezzi, alla presidente f.f. della giunta regionale Antonella Stasi ed al dipartimento Tutela della salute della Regione. "Tale procedura - prosegue Guccione - impegna l'Azienda sanitaria per il prossimo quinquennio. A tal fine chiediamo di sapere se non ritiene che tale procedura debba essere revocata in autotutela poiché anomala ed adottata a soli tre giorni dalle elezioni regionali". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook