Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Alle urne per decidere la Regione del futuro
ELEZIONI

Alle urne per decidere
la Regione del futuro

elezioni regionali, Calabria, Archivio

Dalle ore 7 alle 23, e si vota solo oggi: l’appendice del lunedì è ormai abolita. Questa è la prima cosa che c’è da tenere a mente. Appuntamento con le urne oggi per 1.897.729 elettori chiamati ad eleggere il presidente della Regione e rinnovare il Consiglio regionale. Allestite per questo, in tutta la Calabria, 2.409 sezioni elettorali. Il numero delle elettrici, come di consueto, supera quello degli elettori: 970.149 donne contro i 927.580 uomini. Un rapporto costante in tutte le province. Cosenza la più popolosa: 715.208 elettori (362.919 donne, 352.289 uomini, suddivisi in 869 sezioni), seguita dalla provincia di Reggio Calabria: 512.478 elettori (265.112 elettrici, 247.366 elettori, 699 le sezioni allestite). Al terzo posto la provincia di Catanzaro con 345.207 elettori (177.170 donne, 168.037 uomini, 422 sezioni); seguono la provincia di Vibo Valentia con 169.407 elettori (86.009 donne, 83.398 uomini, 210 sezioni) e quella di Crotone con 155.429 (78.939 elettrici, 76.490 elettori, 209 sezioni). Tre i collegi elettorali in cui è articolata la regione; due coincidono con le province di Cosenza e Reggio Calabria; il terzo è formato dall’aggregazione delle tre province dell’area centrale della Calabria. La circoscrizione di Cosenza deve eleggere 9 consiglieri, quella di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia 8, la circoscrizione di Reggio Calabria 7. Altri sei seggi (l’assemblea di Palazzo Campanella è composta in tutto da 30 consiglieri più il Governatore) costituenti il premio di maggioranza attribuito al vincitore verranno attribuiti in base ai resti. Continuiamo con i numeri: in cinque si contendono la carica di Governatore: Cono Cantelmi del Movimento Cinquestelle; Nicola D'Ascola di Alleanza Popolare sostenuto da due liste (Ncd e Udc); Wanda Ferro del centrodestra con tre liste a supporto (Fi, FdI-An e Popolo della Libertà); Domenico Gattuso dell'Altra Calabria (formazione che raccoglie partiti e movimenti di sinistra); Mario Oliverio del centrosinistra con otto liste a sostegno (Pd, Democratici e Progressisti, Centro Democratico, Oliverio Presidente, Nuovo Cdu, Autonomia e Diritti, Calabria in Rete, La Sinistra). Riassumendo: 15 liste e circa 360 candidati al Consiglio regionale. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook