Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio I precari bloccano l'accesso ai traghetti
VILLA SAN GIOVANNI

I precari bloccano
l'accesso ai traghetti

autostrada, bloccati, blocco, calabria, precari, traghetti, Calabria, Archivio

Un gruppo di precari e percettori di ammortizzatori sociali ha bloccato l'ingresso dei traghetti privati a Villa San Giovanni. I manifestanti si trovano ad alcuni metri dal piazzale Anas. La protesta sta creando disagi per i mezzi che devono imbarcarsi per raggiungere la Sicilia.

Al momento i traghetti privati sono stati dirottati a Reggio Calabria. I manifestanti hanno di fatto bloccato l'ingresso a Villa San Giovanni e per questo motivo il traffico automobilistico è stato dirottato verso Campo Calabro oppure a Gallico di Reggio Calabria. La situazione al momento è tranquilla, ma viene costantemente monitorata dalle forze dell'ordine.

E' stato riaperto il transito sul tratto tra Montalto e Cosenza sud tra il km 245,000 e il km 259,000, in entrambe le direzioni dell'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, chiuso a causa della manifestazione dei precari all'altezza dello svincolo di Cosenza nord. Lo rende noto l'Anas. I lavoratori precari e i percettori di ammortizzatori sociali che avevano attuato la protesta hanno tolto il blocco dopo la convocazione per il 12 novembre, da parte del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, di un incontro su tutte le questioni che riguardano il precariato calabrese.

Il segretario del Pd della Calabria, Ernesto Magorno, ha reso noto che il 12 novembre, alle ore 12, a Palazzo Chigi, ci sarà un incontro tra il sottosegretario Delrio su tutte le questioni che riguardano il settore del precariato nella regione. L'iniziativa è stata promossa in relazione alle proteste che sono in corso in varie località della regione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook