Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Chiedono soldi, fermati "u'cardillu" e "motozappa"
CORIGLIANO CALABRO

Chiedono soldi,
fermati "u'cardillu"
e "motozappa"

carabinieri corigliano, corigiano, dda cz, estorsioni, ndrangheta, Calabria, Archivio
carabinieri

Nel corso di indagini scaturite a seguito di una denuncia sporta da commerciante del luogo, i carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro scalo, grazie anche agli aaccertamenti con l’ausilio di attività tecniche, hanno raccolto concreti elementi a carico di soggetti appartenenti al locale di ndrangheta di Corigliano. La procura distrettuale do Catanzaro, concordando pienamente con le risultanze operato carabinieri, hanno emesso un provvedimento di fermo eseguito oggi nei confronti di Sammarro Giuseppe, alias “u’ cardillu”, 46 anni, nullafacente, pluripregiudicato e Semeraro Pasquale, alias “motozappa”, 34 anni, nullafacente, pluripregiudicato perché ritenuti responsabili in concorso di tentata estorsione continuata ed aggravata dal metodo mafioso. I due pretendevano una cospicua tangente dagli imprenditori per il sostentamento delle famiglie dei detenuti. I fermati, sono stati reclusi a Castrovillari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook