Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La ministra Lanzetta nel liceo di Locri
AL VIA L'ANNO SCOLASTICO

La ministra Lanzetta
nel liceo di Locri

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Maria Carmela Lanzetta ha inaugurato l'anno scolastico a Locri, nel liceo "Ivo Oliveti", dove ha studiato e si è diplomata. Nel suo intervento ha affermato che la scuola è un "presidio contro l'illegalità e un organo vitale della nostra democrazia". "In molte zone del nostro Paese, la scuola rappresenta un vero e proprio baluardo dello Stato, un presidio contro l'illegalità", ha detto il Ministro, sottolineando che "ci sono territori in cui la battaglia contro la dispersione scolastica va combattuta con coraggio e determinazione perché l'educazione è spesso l'arma fondamentale per sconfiggere la criminalità". Accanto al Ministro Lanzetta, nel giorno della prima campanella, anche alcune compagne di scuola e due sue professoresse. "La lotta all'abbandono scolastico - ha proseguito - deve essere una priorità: vincere la dispersione dei talenti e la rassegnazione che colpisce le centinaia di migliaia di ragazzi che non studiano e non lavorano, è fondamentale per far rinascere l'Italia". Citando poi Piero Calamandrei il Ministro Lanzetta ha ricordato che "la scuola è un organo costituzionale vitale per la democrazia" ed ha aggiunto che "il Governo Renzi ha messo sin da subito la scuola al centro dell'attenzione e così sarà anche per il futuro". "La scuola - ha detto ancora Maria Carmela Lanzetta - è il principale strumento di mobilità sociale e il luogo in cui, indipendentemente dalle condizioni di nascita di ciascuno di noi, si hanno gli stessi strumenti per crescere, imparare ed entrare nella società e nel mondo del lavoro. Solo così si costruisce una democrazia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook