Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Annunziata in agonia denuncia del sindacato
OSPEDALE COSENZA

Annunziata in agonia
denuncia del sindacato

Intersindacale dei medici dell'azienda ospedaliera di Cosenza, che questa mattina hanno incontrato la stampa. Dopo nove mesi di mobilitazione i risultati non sono arrivati. L'ospedale "è in rianimazione" " in gravi difficoltà" denunciano i camici bianchi che hanno riepilogato le fasi  della vertenza , le 7000 firme raccolte,  i vuoti in organico  (mancano 243 medici  su 622 della dotazione organica, 29  dirigenti non medici su 52, 265 infermieri si 485 e 208 Operatori socio sanitari su 318) le promesse disattese del direttore generale, gli appelli caduti nel vuoto al ministro Lorenzin. L'indice puntato anche su premier Renzi che il 14 agosto a Reggio aveva promesso "nominerò il commissario ad acta". I camici bianchi chiedono insistentemente " riorganizzazione e riqualificazione" dei servizi ospedalieri ed annunciano "azioni di proteste eclatanti"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook