Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ROGGIANO GRAVINA (CS)

Scoperto allevamento
tartarughe aubusivo

allevamento, cap. giuseppe sacco, carabinieri roggiano, tartarughe, Calabria, Archivio

Carabinieri della Stazione di Roggiano Gravina, nel cosentino, hanno denunciato a piede libero due persone, responsabili di aver detenuto animali appartenenti a specie protetta. Si tratta di un 32enne, M.S. le sue iniziali, ed una 60enne, A.R., entrambe del posto. In seguito a mirate verifiche, i militari hanno accertato che i due, all’interno di aree recintate in terreni prospicienti le rispettive abitazioni, detenevano complessivamente  33 tartarughe della specie protetta “Testudo Hermanni”, senza aver provveduto alle prescritte notifiche agli uffici del servizio CITES del Corpo Forestale dello Stato e quindi in contrasto con la normativa vigente. Gli animali, sottoposti a sequestro, sono stati affidati al Centro Recupero Animali Selvatici di Rende. Ai due allevatori abusivi sono stati contestati i reati previsti e puniti dalla Legge 150/92 e successive modifiche, mediante l’invio della denuncia alla Procura della Repubblica di Cosenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook