Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
PAOLA (CS)

Scarichi sospetti
carcere città

carcere, depurazione, paola, Calabria, Archivio
tribunale Paola

C'è anche il carcere di Paola fra le strutture sotto osservazione da parte  della locale procura, impegnata nelle verifiche  sulla qualità del mare. " Abbiamo effettuato  anche dei controlli notturni, ma il personale che abbiamo a disposizione è davvero poco" dice all'Agi il procuratore capo Bruno Giordano parlando della situazione  della depurazione sul tirreno cosentino. " I depuratori sono vetusti e i Comuni- spiega- non hanno abbastanza soldi per farli funzionare come dovrebbero. E' un cane che si mangia la coda. Ora stiamo controllando anche la situazione del carcere: dovrebbe essere colletatto sul depuratore di Poala, ma ci segnalano sacrichi sospetti"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook