Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Annega mentre tenta di salvare bimbe
RICADI

Annega mentre tenta
di salvare bimbe

ricadi, Catanzaro, Calabria, Archivio
guardia costiera gommone
E' stata ricostruita dai carabinieri e dalla capitaneria di porto la dinamica dell'incidente avvenuto in mare a Ricadi, nel vibonese, in cui è morto Giuseppe Bassani, 45 anni, carabiniere in servizio ad Alessandria, in vacanza da alcuni giorni in Calabria.
Una ricostruzione fatta anche con l'ausilio di alcuni testimoni e che si differenzia rispetto a quella fatta in un primo tempo. Bassani, che non era su un gommone, come si era appreso inizialmente, si è tuffato in acqua insieme a due soccorritori, rimasti lievemente feriti, per salvare la figlia e due sue amichette, di 5 e 6 anni, trascinate in mare a causa di un'onda violenta. I due soccorritori hanno riportato a riva le tre bambine, mentre Bassani, pur avendo ricevuto un salvagente, è stato travolto da un'onda ed è annegato.
Due delle tre bambine sono state portate in ospedale a Catanzaro e le loro condizioni, secondo i sanitari, non destano preoccupazione, considerato che hanno riportato soltanto alcune contusioni urtando contro gli scogli.
Il cadavere di Bassani è stato trascinato a riva circa 30 minuti dopo. Inutili si sono rivelati i soccorsi e l'impiego di un gommone che si trovava sulla battigia. La tragedia si è consumata davanti agli occhi di decine di turisti.(ANSA)

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook