Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Assestamento bilancio aprovato dal Consiglio dopo ore di tensione
REGIONE CALABRIA

Assestamento bilancio
aprovato dal Consiglio
dopo ore di tensione

bilancio, regione calabria, Calabria, Archivio
consiglio regionale calabria

Dopo quasi sei ore di dibattito, il Consiglio regionale della Calabria ha approvato la proposta di legge n.579/9^ di iniziativa della Giunta regionale recante: "Assestamento del bilancio di previsione della Regione Calabria per l’esercizio finanziario 2014 e del bilancio pluriennale 2014-2016". Si tratta di una manovra che impegna risorse per complessivi 132 milioni di euro. Prima dell’approvazione complessiva dell’articolato, sono stati accolti alcuni emendamenti. E’ stata approvata la modifica richiesta dal consigliere Candeloro Imbalzano, che prevede un aumento dell’importo delle spese per "l'avvio delle procedure relative all’attuazione delle attività di riordino delle funzioni amministrative della Regione e degli Enti locali", l’emendamento del consigliere Salvatore Pacenza, che prevede l’incremento delle risorse destinate alla collaborazione tra Regione Calabria e Lega contro i Tumori della Calabria, e quello dei consiglieri Sandro Principe, Antonio Scalzo e Demetrio Naccari Carlizzi che aumenta l'importo destinato alle "Consultazioni popolari" per la "selezione dei candidati alla elezione di Presidente della Giunta regionale". Dopo il ritiro di altri emendamenti, il Consiglio ha approvato la proposta di legge nel suo complesso. (ITALPRESS) - (SEGUE).
Successivamente il presidente dell’Assemblea regionale Francesco Talarico ha posto ai voti un altro odg, inserito su richiesta dei capigruppo consiliari riunitisi prima del Consiglio, riguardante la proposta di legge 585/9 ad oggetto "modifiche al Testo unico della struttura e finanziamento dei Gruppi consiliari" al fine di adeguare la normativa alla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità di alcune parti del decreto. L'ordine del giorno è stato approvato. (ITALPRESS).

Dopo quasi sei ore di dibattito, il Consiglio regionale della Calabria ha approvato la proposta di legge n.579/9^ di iniziativa della Giunta regionale recante: "Assestamento del bilancio di previsione della Regione Calabria per l’esercizio finanziario 2014 e del bilancio pluriennale 2014-2016". Si tratta di una manovra che impegna risorse per complessivi 132 milioni di euro. Prima dell’approvazione complessiva dell’articolato, sono stati accolti alcuni emendamenti. E’ stata approvata la modifica richiesta dal consigliere Candeloro Imbalzano, che prevede un aumento dell’importo delle spese per "l'avvio delle procedure relative all’attuazione delle attività di riordino delle funzioni amministrative della Regione e degli Enti locali", l’emendamento del consigliere Salvatore Pacenza, che prevede l’incremento delle risorse destinate alla collaborazione tra Regione Calabria e Lega contro i Tumori della Calabria, e quello dei consiglieri Sandro Principe, Antonio Scalzo e Demetrio Naccari Carlizzi che aumenta l'importo destinato alle "Consultazioni popolari" per la "selezione dei candidati alla elezione di Presidente della Giunta regionale". Dopo il ritiro di altri emendamenti, il Consiglio ha approvato la proposta di legge nel suo complesso. (ITALPRESS) - (SEGUE).Successivamente il presidente dell’Assemblea regionale Francesco Talarico ha posto ai voti un altro odg, inserito su richiesta dei capigruppo consiliari riunitisi prima del Consiglio, riguardante la proposta di legge 585/9 ad oggetto "modifiche al Testo unico della struttura e finanziamento dei Gruppi consiliari" al fine di adeguare la normativa alla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità di alcune parti del decreto. L'ordine del giorno è stato approvato. (ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook