Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio A Rende la sfida tra i due poli
BALLOTTAGGI

A Rende la sfida
tra i due poli

Domani si voterà per il ballottaggio  delle elezioni amministartive anche a Rende, uno dei centri più importanti del cosentino. A Contendersi la carica di sindaco saranno  il candidato del centrosinistra, Pasquale  Domenico Verre, e quello del centrodestra, Marcello Manna. Il  primo , medico chirurgo rendese, il secondo avvocato penalista cosentino. Verre e la sua coalizione hanno raggiunto  il 37.8% delle preferenze. Il 31.1% ha premiato invece Manna al primo turno. Ed è  comunque  una novità: è dal 1999 che a Rende  non si votava per il ballottaggio. Sei i candidati  al primo turno, Massimiliano De Rose, esponente di  un'altra cordata di centrosinistra, che ha avuto il 13.8% delle preferenze, Domenico Miceli, per il Movimento Cinque Stelle, che a Rende entrerà  per la prima volta in Consiglio Comunale con il 9.7% dei voti, Andrea Cuzzocrea, per il Centro DEmocratico (5.3%) , e Luca Pizzini , per la lista  l'Italia del Meridione (2.2%)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook