Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Interventi 118 il CISOM rivendica
DIAMANTE (CS)

Interventi 118
il CISOM rivendica

118 diamante, cisom, interventi emergenza, Calabria, Archivio

L’ordine di Malta che gestisce la postazione del 118 di Diamante rivendica l’efficacia del servizio. “In merito agli incidenti occorsi nella giornata di lunedì a Diamante e a Praia a Mare, in cui sono state coinvolte rispettivamente due persone cadute dal secondo piano di una abitazione e un automobilista rimasto intrappolato nelle lamiere della sua autovettura capottatasi, l’intervento tempestivo degli equipaggi della postazione 118 di Diamante, gestita dall’Ordine di Malta, ha permesso di scongiurare il peggio in entrambe le circostanze. Nel primo accadimento, infatti, occorso nella frazione di Cirella, solo l’immediato arrivo dell’ambulanza del Corpo di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) ha permesso agli infermieri di intervenire con tempestività soccorrendo i soggetti gravemente feriti e precipitati da oltre sei metri di altezza, stabilizzando i loro parametri vitali e procedendo alle manovre di immobilizzazione secondo i protocolli previsti nei casi di politrauma; solo successivamente giungevano l’ambulanza della pet di Cetraro e l’elisoccorso, attivati dalla centrale operativa 118.  Il pronto intervento dell’ambulanza della postazione 118 CISOM di Diamante e dei suoi infermieri ha, pertanto, permesso di accelerare i tempi di intervento con un prezioso apporto anche per l’elisoccorso e la pet successivamente giunti sul posto. Anche nel caso del secondo intervento, occorso a Praia a Mare, la presenza degli equipaggi dell’Ordine di Malta ha consentito di prestare un soccorso adeguato al sinistro stradale nel quale è stato necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Scalea; anche in questo caso le manovre di stabilizzazione del paziente e la successiva immobilizzazione dello stesso, secondo protocolli di intervento standard, hanno permesso di intervenire efficacemente in attesa dell’arrivo della pet di Cetraro e del successivo ricovero del paziente stesso”. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook