Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lavori pubblici misure antimafia
CETRARO (CS)

Lavori pubblici
misure antimafia

Evitare le infiltrazioni mafiose. A Cetraro partono lavori pubblici per  750 mila euro, e il sindaco, Giuseppe Aieta, d’accordo con il prefetto di Cosenza Tomao, ha  siglato  un protocollo d’intesa antimafia con la ditta aggiudicataria dei lavori,  la CO.CE.R. Costruzioni s.r.l., in modo tale da assicurare trasparenza e legalità.  I lavori per la valorizzazione del centro storico e che inizieranno tra qualche giorno, riguardano la creazione di laboratori artistici con l’abbattimento delle barriere architettoniche oltre che il rifacimento del decoro dei palazzi ex Ginnasio e Pallottini. La ditta CO.CE.R. Costruzione s.r.l. comunicherà tempestivamente i dati relativi alle società e imprese - anche con riferimento ai loro assetti societari - a cui intende affidare l’esecuzione dei lavori e di cui intende avvalersi nell’affidamento di servizi, noli o trasporti, o per la fornitura dei materiali facenti parte integrante del ciclo produttivo o comunque strettamente inerenti alla realizzazione dell’opera.    L’impresa appaltatrice individuerà un “Referente di cantiere” che assumerà la responsabilità dell’attuazione delle disposizioni e trasmetterà, con cadenza settimanale, ed entro le ore 12,00 del venerdì precedente, le attività settimanali previste, distinte per ogni giorno lavorativo, alla Prefettura di Cosenza. Tale trasmissione avverrà tramite i presidi delle Forze di Polizia presenti in Cetraro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook