Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Emergenza rifiuti consiglio quando dialisi denuncia 5 Stelle
CORIGLIANO CALABRO

Emergenza rifiuti
consiglio quando dialisi
denuncia 5 Stelle

“Alla fine sono stati costretti a cedere alla nostra richiesta di un consiglio comunale straordinario sui rifiuti. Ma il nostro consigliere pentastellato, Francesco Sapia, non potrà essere presente. La sua assenza sarà determinata da uno squallido trucco messo in atto dalla maggioranza per estrometterlo dalla discussione che, ricordiamo, riguarderà la delicata questione del vergognoso bando regionale che individua l’impianto di Bucita e il Porto di Corigliano come snodi strategici di una folle esportazione all’estero della nostra spazzatura”. Cosi i parlamentari del Movimento 5 Stelle, Molinari e Barbanti,  sul consiglio comunale di Corigliano convocato sull’emergenza rifiuti e a cui non parteciperà il consigliere comunale Sapia che pur lo aveva chiesto. “Volete sapere – affermano  -  perché Sapia non potrà essere presente? Perché com’è arcinoto,  anche al presidente del Consiglio che ad onor del vero fino ad oggi ne ha sempre tenuto conto, il portavoce del Movimento 5 Stelle ogni martedì si sottopone a delicate e improcrastinabili terapie dialitiche. Eppure martedì 25 febbraio, alle ore 15, per la prima volta in quasi un anno di vita di questa consiliatura, il Consiglio comunale si svolgerà in quel giorno della settimana. E siamo certi fin da ora che si tratterà di una seduta farsa, portata avanti a danno dei cittadini, in spregio alle più elementari norme del rispetto istituzionale e dell’individuo”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook