Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il Procuratore " Come si  uccide un bimbo così? "
CASSANO ALLO JONIO (CS)

Il Procuratore " Come si 
uccide un bimbo così? "

bimbo tre anni, cassano, procuratore  giacomantonio, triplice omicidio, Calabria, Archivio

“Qualcosa di inaudito, orrendo. In tanti anni di lavoro credo questo sia uno degli omicidi più efferati di cui mi è toccato occuparmi. Come si fa ad uccidere un bambino di tre anni in questo modo?”. Il procuratore di Castrovillari, Franco Giacomantonio, non nasconde l’indignazione per il triplice omicidio scoperto a Cassano. Un sorvegliato speciale, Giuseppe Iannicelli, 52 anni, il nipotino di tre anni e una donna marocchina che l’uomo frequentava  i cui corpi carbonizzati sono stati rinvenuti all’interno dell’auto della vittima, una Fiat Punto,  questa mattina nelle campagne di Cassano allo Jonio in una zona molto impervia. I tre, come si ricorderà, erano scomparsi giovedi. Stamani il macabro ritrovamento. Sul posto i carabinieri della scientifica di Cosenza per i primi rilievi, il medico legale e il sostituto procuratore Vincenzo Quaranta. Gli inquirenti stanno sentendo i familiari, era stato il figlio di Jannicelli a denunciare la scomparsa, i conoscenti e qualche possibile testimone per risalire al movente e agli autori. Indagini complesse visto che i corpi sono completamente carbonizzati, certo la presenza dello scheletro di un bimbo non lascia spazi a dubbi anche se bisogna aspettare il riconoscimento ufficiale.Indubbiamente le modalità del triplice omicidio e, soprattutto, il non avere avuto pietà del bimbo di tre anni, presuppone una ferocia e un odio incontrollabile. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook