Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Minacce con arma 8 q.li botti illegali nei guai commerciante
VILLAPIANA (CS)

Minacce con arma
8 q.li botti illegali
nei guai commerciante

arresto commerciante, carabinieri, minacce, trebisacce, villapiana, Calabria, Archivio

Un commerciante di 57 anni di Villapiana, B.V.F.A., è stato arrestato dai carabinieri per detenzione illegale di materiale esplodente e denunciato apiede libero anche per porto abusivo di armi e munizioni  minaccia aggravata. L’uomo  poco prima, a Trebisacce,  aveva minacciato con una pistola un 38enne del luogo  per presunti debiti non onorati. I militari,  allertati dalla vittima, hanno rintracciato poco dopo l’aggressore a Villapiana, a bordo del proprio autocarro  rinvenendogli addosso, durante la perquisizione personale la pistola detenuta legalmente anche se privo della  licenza di porto dell’arma. Durante una successiva perquisizione domiciliare all’interno di  un locale di  sua proprietà sono stati rinvenuti 20  colli di fuochi pirotecnici del peso complessivo di circa 8 quintali. L’uomo è stato posto ai domiciliari. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook