Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Picchiata e sfregiata autore resta in carcere
PAOLA (CS)

Picchiata e sfregiata
autore resta in carcere

aggressione, capodanno, convalida fermo, romeno, stazione amantea, Calabria, Archivio

Resta in carcere Vasile Ferari, il romeno di 36enne che la notte di Capodanno nella stazione di Amantea ha picchiato selvaggiamente la convivente, una bulgara di 35 anni, colpendola con calci e pugni e sbattendola contro i binari. Lo danna ha riportato gravissime lesione e il suo volto è stato sfigurato in maniera permanente. Solo l’intervento di un gruppo di giovani che andavano alla festa in piazza a Paola, peraltro minacciati con un coltello dall’uomo,  ha salvato la donna consentendone il ricovero in ospedale. Il GIP del tribunale di Paola, Annamaria Buffardo,  ha convalidato il fermo di Ferari, rintracciato dopo una complessa attività investigativa dagli uomini del commissariato di Paola coordinati da Raffaella Pugliese. Gravità dell’aggressione, ma anche serio pericolo di fuga dell’uomo alla base della decisione. Ferari è senza fissa dimora e potrebbe far perdere le proprie tracce come fatto nell’immediatezza dell’aggressione.  Ad aggravare la posizione del romeno anche il peggiorare delle condizioni della convivente.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook