Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Taglio abusivo alberi sul greto del torrente
CASTIGLIONE COSENTINO

Taglio abusivo alberi
sul greto del torrente

castiglione cosentino, denuncia, polizia provinciale cosenza, taglio abusivo, Calabria, Archivio

Una persona denunciata e i suoi mezzi agricoli sequestrati. Motivo? È stata sorpresa a tagliare abusivamente degli alberi nel comune di Castiglione Cosentino. Ad intervenire, dopo una segnalazione, gli agenti della polizia provinciale di Cosenza coordinati dal comandante, Giuseppe Colaiacovo. Quando la pattuglia si è recata lungo la sponda del torrente Arente ha rinvenuto alcuni mezzi agricoli, nascosti tra le sterpaglie, senza nessuno nelle immediate vicinanze. A seguito di accurato sopralluogo si è visto che la trattrice era impantanata nell’alveo del fiume e, a breve distanza, erano presenti una motosega, un’ascia ed alcuni tronchi riversi di traverso nelle acque del torrente, verosimilmente appena abbattuti, vista la presenza di segatura fresca. Non è stato difficile identificare il proprietario dei mezzi agricoli rinvenuti, D. R. E., residente nel comune di Castiglione Cosentino e, presumibilmente, autore del reato che è stato denunciato. Sequestrate la trattrice agricola, la motosega e l’ascia. Reati e  abusi compiuti quelli compiuti sul demanio spesso sono causa di esondazioni ed ingenti danni ai terreni coltivati e alle abitazioni limitrofe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook