Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Usura ed estorsione fratelli in manette
COSENZA

Usura ed estorsione
fratelli in manette

Con l'accusa di tentata estorsione ed usura sono finiti in manette a Cosenza due fratelli, Alessandro e Massimo  Del Popolo 53 e 47 anni,. Una terza persona  è stata sottoposta all'obbligo di dimora. Secondo l'accusa i tre avrebbero , nel 2011, prestato denaro ad un imprenditore, chiedendone la restituzione a tassi usurai. Per riavere i soldi avrebbero minacciato la vittima. I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti all'alba  dai carabinieri di Cosenza  a seguito di indagini coordinate dal sostituto procuratore  della Repubblica presso il tribunale di Cosenza, Farncesco Cozzolino 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook